Passeggiando per le vie di Londra

1 comment

In tanti mi chiedono quali siano le cose da non lasciarsi sfuggire assolutamente durante un soggiorno a Londra. Rispondere a questa domanda non è facile perché i luoghi d’interesse della città sono davvero inesauribili: parchi, palazzi, musei, monumenti e ponti, strade e quartieri. E’ difficile riuscire a vedere tutto nella capitale del Regno Unito, ci vorrebbero anni, e spesso è necessario compiere delle scelte durante il soggiorno, dettate dal tempo a disposizione o dagli interessi.

Tutte le guide di Londra consigliano di prendere la metropolitana per spostarsi. In effetti, la famosa London Underground (chiamata anche Tube) è un mezzo comodissimo, efficiente e puntuale. Ma non credete anche voi che passando ore sottoterra si rischia di perdersi il bellissimo centro storico con i suoi viali, i parchi e i suoi monumenti?

Anche l’amministrazione londinese e la società dei trasporti che gestisce la metropolitana la pensano così, infatti hanno pensato di realizzare una nuova mappa che indica la distanza, in passi, tra una stazione metropolitana e l’altra, con lo scopo di incentivare, soprattutto i turisti, a spostarsi a piedi, per ridurre l’inquinamento e il sovraffollamento dei mezzi pubblici.

Ma non solo. Che ci crediate o no spostarsi a piedi nel centro di Londra significa anche risparmiare molto tempo. Molti dei più importanti luoghi di interesse sono, infatti, molto vicini tra loro. Sul sito di Transport for London potete trovare molte informazioni utili per pianificare i vostri itinerari a piedi.

Di seguito ho voluto segnalarvi 8 percorsi da fare a piedi in base ai vostri interessi e alle vostre le esigenze. Ce n’è per tutti i gusti!

Londra Romantica

Una passeggiata serale lungo il Victoria Embankement, un ampio viale alberato lungo le sponde del Tamigi, dalla stazione metro Embankment a Waterloo Bridge, uno dei ponti più belli di Londra. Da qui potete ammirare una Londra punteggiata da una serie di luci: il South Bank Centre, il Big Ben, il luccicante edificio del Lloyd’s. Sopra a tutti risplende St. Paul’s Cathedral.

Londra Intellettuale

Le Inns of Court nell’Holborn medioevale: vicoli tortuosi, verdi squares. Anche solo i nomi rievocano un’epoca diversa: Middle Temple, Stone Buildings: qui risiedono dal XII secolo i giuristi della città e nel quartiere si respira un’aria di sapere.

Londra Monumentale

I grandiosi viali The Mall, Pall Mall e Whitehall, che sfociano tutti nell’enorme Trafalgar Square, danno l’impressione della potenza che doveva avere l’impero britannico in passato. Imponenti e maestosi edifici affacciati su grandi piazze ed estese superfici verdi; eleganza con understatement, tipicamente britannico.

Londra Pittoresca

Hampstead è tutt’oggi un borgo con splendidi vicoli, magnifiche case romantiche in cui è facile dimenticare la grande città. Church Walk, Flask Walk, Keats Grove: da quando vivevano qui i famosi abitanti di Hampstead, è rimasto quasi tutti immutato.

Londra Storica

Una passeggiata serale attraverso la City quando la frenetica attività dei borsisti è terminata. La Banca d’Inghilterra,  il Leadenhall Market e la visita alla più antica chiesa cristiana, St. Bartholomew the Great. Strade medioevali con la presenza della London Tower che particolarmente in queste ore appare minacciosa.

Londra Lussuosa

In Knightsbridg, fra Harrods e Harvey Nichols, e lungo la Slone Street, trovate tutte le firme del mondo. Nelle vicinanze, in Beauchamp Place, negozi più piccoli, ma altrettanto eleganti. La zona intorno a New/Old Bond Street offre ulteriori occasioni di acquistare cachemire, oggetti di antiquariato e gioielli.

Londra Verde

Una passeggiata nel boscoso Holland Park, il meraviglioso parco dallo stile giapponese, attraverso Kensington Gardens e Round Pond, costeggiando il Serpentine, in Hyde Park, il parco più esteso di Londra, fino ad arrivare a Green Park e a St. James’s Park.

Il volto di Soho

Partendo da Piccadilly Circus si risale Shaftesbury Avenue. In Great Windmill Street si può ancora vedere la Soho degli eccessi e dei vizi.  Great Lexington Street mostra invece il volto nuovo di Soho. Per Beak Street raggiungete Golden Square, un’oasi di tranquillità.

Please follow and like us:

1 commento

  1. E’ davvero difficile vedere Londra in una sola volta! Io sono stata a Londra tre volte ma ancora sono sicura di non averla vista tutta! Molto belli questi itinerari! 😉

Leave a Response

Vai alla barra degli strumenti