Marocco. Un sogno da mille e una notte!

Riad Madu, Merzouga. Piscina con Vista sulle Dune dell'Erg Chebbi.

Sono sempre di più i turisti che visitando il Marocco prendono in considerazione il soggiorno in Riad per la loro vacanza. Negli ultimi anni i Riad sono sempre più di moda e sono molto richiesti. Ma quali sono i veri motivi?

Cos’è in un Riad?

Il Riad è una tradizionale casa cittadina che sorgeva accanto ai palazzi dei sovrani e in cui vivevano i membri della famiglia reale e i ricchi mercanti.

L’esterno dei Riad, solitamente anonimo e insipido, spesso anche difficilmente riconoscibile, contrasta con l’eleganza che si trova al suo interno. Infatti, dietro al classico portone in legno massiccio e ottone, spesso si celano veri e propri tesori.

I Riad comprendono una serie di alloggi che si affacciano su tutti quattro i lati disposti su più piani, intorno ad un giardino centrale che presenta quasi sempre una fontana ed alberi da frutto. La parola Riad, che in arabo significa giardino, spiega il perché la struttura si sviluppi attorno a questo. Il giardino, un tempo aveva la funzione di mantenere freschi gli ambienti ed era il centro di tutte le attività della casa, soprattutto per le donne che non potevano frequentare la vita pubblica e trascorrevano quindi all’interno di queste splendide dimore la maggior parte del loro tempo.

In questo modo la famiglia restava nascosta dietro ad alte ed impenetrabili mura. Anche per questo le stanze dei Riad hanno le finestre e i balconi che guardano verso il cortile e non verso l’esterno!

I Riad hanno stili decorativi molto caratteristici: mosaici, lavorazioni in marmo e ferro battuto, soffitti in legno. La presenza dell’acqua inoltre è fondamentale perchè riveste un importante simbolo di vita in queste terre desertiche e come tale viene considerato un elemento sacro. L’acqua, nel Riad, rappresenta la forza vitale della casa stessa.

A pochi passi dal Deserto
Tajine di Verdure
Arredamento Marocchino
Perchè dormire in un Riad?

I Riad sono sicuramente parte integrale in un viaggio in Marocco e nessuna visita nel Paese può dirsi completa senza aver dormito almeno una notte in uno di essi. Dormire in un Riad vuol dire soprattutto vivere l’essenza dell’ospitalità marocchina.

Negli ultimi anni molte di queste residenze sono state restaurate e convertite in Bed & Breakfast nonostante le evidenti difficoltà dei nuovi proprietari di adeguarle a tutti i moderni confort. Non sarà difficile trovare docce con acqua fredda, connessioni WiFi estremamente deboli o condizionatori che funzionano ad intermittenza. Ma tutto questo è solo un piccolo dettaglio una volta che sarete ospiti all’interno di un Riad, ve lo assicuro!

Comodità

I Riad si trovano di solito all’interno della Medina o nelle sue vicinanze per cui sono ottimi punti di partenza per visitare il centro della città senza essere costretti a prendere i mezzi. I Riad sono presenti in tutte le Medine del Marocco, ma raggiungono la loro massima espressione in città come Marrakech, Essaouira, Rabat, Fèz e Meknès.

Silenzio

Dormire in un Riad vi offre la possibilità di godere del massimo silenzio e della tranquillità, lontano dal traffico e dal caos della città. Molti di essi sono dotati anche di eleganti terrazze dove poter passare bellissimi momenti di relax al suono di tradizionale musica marocchina e ammirare tramonti indimenticabili sui tetti della città!

Sentirsi in famiglia

L’atmosfera che offre il Riad è impareggiabile. E’ veramente difficile trovare il medesimo calore e la cura nei confronti dei clienti in un Hotel tradizionale. L’ospitalità e la gentilezza del personale ci hanno sempre fatto sentire come in una grande famiglia. Coccolati e viziati.

 

Cortile Interno
Cortile Interno
Ospitalità Marocchina

Riad Bouchedor , Ouarzazate

Il Riad Bouchedor è situato nel villaggio di Tajda, a soli 10 minuti di auto dal centro di Ouarzazate e a 15 minuti dagli Atlas Corporation Studios. La sua posizione decentrata lo rende un luogo particolarmente rilassante e silenzioso, perfetto come tappa del nostro viaggio verso il deserto.

Il gentilissimo Hassan, proprietario del Bouchedor, ci ha accolti con la tipica ospitalità marocchina, offrendoci un’ottima tazza di tè alla menta con pasticcini.

Le camere, pulitissime e molto spaziose, sono curate in modo elegante. Ottima e abbondante la cena e indimenticabile il dopocena sulla terrazza illuminata che si affaccia sulla piscina blu.

Riad Dar Alia, Rabat

Come dice il nome, il Dar Alia non è un Riad ma un Dar, che significa appunto casa. Il Dar è semplicemente un’abitazione più piccola rispetto al Riad e presenta un cortile al suo interno e non un giardino. Tutto qui.

E’ situato alle porte della Medina di Rabat, a pochi passi dal porto turistico, dalla Kasbah e dal Souk.

La struttura e in particolare le camere del Dar Alia non sono particolarmente grandi ma allo stesso tempo le abbiamo trovate molto accoglienti e curate.

Il fiore all’occhiello del Dar Alia è sicuramente il cortile interno, riccamente decorato da mosaici colorati e colonne intagliate. Una gioia per gli occhi!

Riad Dar Alia, Rabat

Dar Córdoba, Fèz

Il Dar Córdoba è situato nel cuore della storica Medina di Fèz, a pochi passi da Piazza Batha e dalla Porta Blu. La struttura è un tripudio di eleganza, il cortile interno è riccamente decorato da mosaici, soffitti a cassettoni, decorazioni in marmo, ferro battuto e legno.

Le camere sono molto spaziose e raffinate. Il bagno è dotato di tutti i confort, una grande doccia, l’asciugacapelli e persino il bidet!

Lo staff è stato davvero gentile e disponibile per tutto il nostro soggiorno! Ci hanno accolti con una buonissima tazza di tè alla menta con pasticcini e ci hanno preparato la colazione all’alba perché dovevamo lasciare la struttura molto presto al mattino!

Dopo una giornata passata tra i caotici vicoli della Medina di Fèz, ritornare al Dar Córdoba per godere del suo silenzio è di un ottima Tajine di carne con prugne è stata un’esperienza incredibile.

Alla sera siamo saliti in terrazza per godere del tramonto sui tetti della città vecchia. Una serata incredibile!

Riad Dar Cordoba, Fez

Riad Madu, Merzouga

Un vero Riad da sogno il Riad Madu. Da qui si può godere della magia e della bellezza del deserto.

Al Riad Madu si sfiora quasi il lusso, ma ogni tanto anche noi ci concediamo qualche coccola.

Il Madu si trova di fronte alle Dune del Erg Chebbi in perfetta armonia con l’ambiente che lo circonda, grazie al rivestimento in calce tipico degli Hamman e dei Palazzi Marocchini.

Le camere sono spaziose e arredate con molta attenzione ai dettagli, i letti sono enormi e comodissimi e i bagni offrono tutto il necessario, tra cui una doccia molto grande e completamente ricoperta di mosaici. La cucina, composta da piatti gustosi e tipici, è eccellente! Noi abbiamo cenato nel bellissimo cortile interno serviti da uno staff davvero efficiente e preparato.

La piscina del Riad poi offre una vista mozzafiato sulle dune! Sembrava potessimo toccarle solo allungando la mano…

Il Madu organizza anche escursioni con dromedario e Quad e offre anche la possibilità di pernottare nel suo Bivacco nel Deserto.

In assoluto uno dei migliori Riad in cui abbiamo soggiornato!

Riad Medu & Spa, Merzouga

Riad Yacout, Meknès

Il Riad Yacout si trova in un’ottima posizione, a pochi passi dalla Medina. E’ facilmente accessibile con l’auto e dispone di un ampio parcheggio proprio di fronte all’ingresso. Purtroppo, quando abbiamo soggiornato qui, erano presenti lavori di ristrutturazione nella Piazza e il parcheggio non era utilizzabile.

Il Riad Yacout dispone anche di un vero e proprio Hamman marocchino e di una piccola piscina sulla terrazza privata.

Il Riad è arredato in modo molto curato in ogni dettaglio sia negli ambienti comuni che nelle camere da letto. Il personale è cortese e disponibile, forse un po’ troppo professionale e distaccato rispetto ad altri Riad in cui abbiamo soggiornato.

Riad Yacout, Meknes

 

Please follow and like us:

Leave a Response

Vai alla barra degli strumenti